Una giornata nel Delta del Po tra Terra e Acqua


Programma di escursione

Mattino: Incontro con la nostra guida al Porto di Goro e imbarco per la navigazione nella zona più suggestiva del Delta del Po. L'itinerario naturalistico si inoltra tra i segreti - sapientemente illustrati dalla guida a bordo - del Po e delle Valli circostanti (Valle Bertuzzi, Valle Nuova e Val Canton) fino ad arrivare alla foce del Grande Fiume, nella Sacca di Goro - nota per i vivai di cozze e vongole dove sarà possibile incontrare i pescatori e conoscere il loro lavoro.  Dopo 2 ore circa di navigazione rientro nel porto di Goro.

Pranzo in rinomato ristorante con specialità ittiche locali.

Pomeriggio: Trasferimento presso il complesso benedettino dell’Abbazia di Pomposa, gioiello architettonico romanico e famoso nei secoli per essere stato uno dei punti di sosta dei pellegrini sull’antica Via dei Romei, nonché per l’alto livello culturale raggiunto nei secoli medievali. Si visiterà la chiesa con gli splendidi affreschi della scuola di Vitale da Bologna e altri artisti che nel 1300 hanno dato un’impronta che la stesso Giotto farà sua nello sviluppo della pittura e dell’affresco tra Firenze, Rimini e Padova. La visita prosegue con il Refettorio e gli affreschi dell’Ultima Cena, nonché le sale ospitanti il museo diocesano con i reperti archeologici delle antiche strutture dell’Abbazia. Prosecuzione per il centro della città di Comacchio, l’antica città lagunare. Passeggiando nelle vie del centro – solcato da canali – si possono percorrere ponti e ponticelli che risalgono al XVII secolo. Tra questi il più famoso è senza dubbio il Trepponti, costruito su ben tre archi alla confluenza di tre canali. Comacchio è, in un certo senso, la “capitale” del Parco Regionale del Delta del Po. Facoltativa la visita al Museo Archeologico della Nave Romana.

Sosta suggestiva e fondamentale per condividere le tradizioni del territorio è la visita della “Sala dei Fuochi” della Manifattura dei Marinati, dove è tutt’ora possibile assistere alla famosa marinatura delle anguille. Nelle Valli di Comacchio le anguille compiono il loro ciclo vitale, ma quando sessualmente mature, sentono l’istinto di emigrare verso il mare vengono catturate nei famosi lavorieri, ovvero sbarramenti artificiali. Le anguille che arrivano vive sul mercato possono essere cucinate fresche, e numerosi sono le modalità sperimentate nella zona, ma data l’alta concentrazione stagionale (da novembre a gennaio) è tradizionale marinarle in aceto per conservarle. L’attività di marinatura è secolare e il centro più importante di questa attività era proprio a Comacchio presso la Manifattura dei Marinati. Presso questo stabile è quindi possibile ancora oggi assistere alla tradizionale attività Comacchiese. Alla fine della visita, partenza dei partecipanti e fine servizi Raggio Verde Incoming Italy.   

N.b. E’ possibile inoltre effettuare una sosta per shopping delle specialità enogastronomiche locali o oggettistica nel centro di Comacchio
Quota di partecipazione per persona € 54,00

La quota comprende Servizio Guida per l’intera giornata nel Delta del Po come da programma, navigazione di circa 1 ora e trenta con motonave nel Delta del Po, pranzo in ristorante con menù a base di pesce

La quota non comprende: ingressi a pagamento • Abbazia di Pomposa: € 5,00 biglietto (no gratuità) • Museo della nave romana: € 2,60 biglietto ridotto per gruppi. Manifattura dei Marinati : € 1,00



Offerte e destinazioni



Contattaci

Per informazioni su viaggi ed offerte in Italia, programmazione itinerari ed escursioni per agenzie viaggi, pacchetti turistici per individuali, servizi guidati in città d'arte per gruppi, compilate il modulo di contatto:





Trattamento dei dati:
Concedo il consenso *

Informativa estesa sull'uso dei cookies