Archeologia e didattica:La grande storia della città di Spina


Programma 2 giorni 1 notte

1 giorno mattino arrivo a Ferrara con visita guidata del Museo Archeologico di Spina presso Palazzo Costabili detto di " Ludovico il Moro", per vedere al piano nobile i reperti di altissima fattura della città etrusca di Spina, emporio commerciale di primaria importanza di una civiltà coinvolta con la cultura attica e sviluppatasi dal VI al IV secolo A.C. La città emporio, scomparsa per evoluzione geologica del Delta padano, rimase fino al 1900 una leggenda e con i lavori di bonifica e grazie alla tenace attività del prof. Nereo Alfieri vennero alla luce migliaia di sepolture suddivise in varie necropoli. Presso il Museo i meravigliosi corredi da simposio provenienti dalle officine dei più famosi ceramisti e maestri ateniesi ed attici, fanno di questo Museo nazionale una tappa d' obbligo, sia per la didattica che per gli appassionati si archeologia classica. Pranzo libero o su richiesta in ristorante.  

Nel pomeriggio visita guidata della città: Addizione Erculea, Quadrivio di Palazzo Diamanti, Piazza Ariostea e mura rinascimentali esempio unico di fortificazione ad anello per quasi 9 km. Continuazione della visita a piedi del centro storico iniziando con il Castello Estense con possibilità di visita interna e sosta alla Cattedrale. Proseguimento per la scoperta delle caratteristiche vie medioevali principali: San Romano, Via delle Volte e antico Ghetto ebraico. Trasferimento in hotel per cena e pernottamento

2 giorno mattino trasferimento presso il Castello di Belriguardo a Voghiera e visita del complesso con particolare riferimento al Museo Civico di Voghenza che conserva importanti reperti archeologici dell'antica città imperiale romana di Voghenza, risalente all’ epoca di Augusto. Sarà effettuata visita guidata con specialista del settore. Alla fine della visita, sosta per il pranzo con cestino e trasferimento a Comacchio per la visita della antica città etrusca poi romana e bizantina e al Museo del Carico della Nave Romana Questo prezioso reperto, di epoca imperiale (fine sec. I A.C.) fu ritrovata nel 1981, in Valle Ponti nelle vicinanze a pochi chilometri da Comacchio. La nave fece naufragio, forse durante una mareggiata e si arenò presso lo sbocco a mare del fiume Po. Il Museo, suggestivo presenta tutto il materiale del carico: utensili di marineria, corredo dei passeggeri, e soprattutto il carico commerciale quali lingotti di piombo, tempietti votivi, ceramica nord-italica e anfore. Alla fine della visita partenza dei partecipanti.  

Quota di partecipazione a studente su richiesta  

La quota comprende 01 pernottamento a Ferrara con cena e prima colazione; cestino per il pranzo del 2 giorno. visite guidate come da programma presso i Musei di Spina,Museo civico Voghenza, Museo Nave Romana Comacchio e ingressi di cui in gratuità o biglietti ridotti per gruppi scolastici; visita guidata mezza giornata a Ferrara.      

La quota non comprende vettore bus su richiesta



Offerte e destinazioni



Contattaci

Per informazioni su viaggi ed offerte in Italia, programmazione itinerari ed escursioni per agenzie viaggi, pacchetti turistici per individuali, servizi guidati in città d'arte per gruppi, compilate il modulo di contatto:





Trattamento dei dati:
Concedo il consenso *

Informativa estesa sull'uso dei cookies