Malta non solo mare ma straordinari tesori


1 giorno arrivo previsto a Malta Incontro con nostro addetto autista per il trasferimento con  bus privato aeroporto/hotel. Check in e assegnazione camere. Pranzo libero in hotel o nei pressi dell’ hotel. Dalle ore 15,30 alle 18,30/19,00 visita guidata del Museo Nazionale di Archeologia che ospita un vasto assortimento di manufatti risalenti ai periodi preistorici delle isole, a partire dalla venuta dell'uomo nel 5200 a.C. fino al 2500 d.C. Nelle prime sale si ripercorrono i primi insediamenti umani nelle isole fino al periodo della costruzione dei templi tramite la ricostruzione di una tomba scavata nella roccia. La collezione comprende utensili di ossidiana e le statuette di Skorba rosso, i predecessori degli oggetti e le sculture del periodo dei templi e del Museo di Belle Artiospitato in un esuberante edificio Rococò del 1570, espone alcuni magnifici pezzi d'arte, dal primo Rinascimento ad oggi Si effettuerà anche tour panoramico del centro storico di La Valletta. Rientro in hotel per cena e pernottamento

2 giorno dopo la colazione in hotel dalle ore 09,00 partenza per il sito archeologico di Ghar Dalam, in sostituzione di Tarxien chiuso per manutenzione.  Prosecuzione per Marsaxlokk, visita del borgo affacciato sul Mediterraneo ( la domenica mattina sede di un grande mercato). Ore 13,00-14,00 pranzo libero. Nel pomeriggio, rientrando verso Valletta, percorrendo la strada costiera, tour panoramico e soste a Cospicua, Vittoriosa e Cittadella gli antichi porti che circondano Valletta di grande suggestione e di numerosi monumenti, ci saranno poi luminarie natalizie che renderanno il percorso monumentale ancora più interessante. Rientro in hotel, tempo a disposizione, cena e pernottamento.

3 giorno dopo la colazione in hotel dalle ore 09,00 trasferimento per la visita guidata a Valletta della Cattedrale di San Giovanni con all’ interno i dipinti di Caravaggio. Dalle 11,30 partenza per Mdina che fu la prima capitale dell’isola: l’antica città fenicia di Maleth, oggi Mdina, ma chiamata anche “la città silenziosa” per l’irreale silenzio che vi regna e che la fa sembrare disabitata. Passeggeremo, senza guida locale tra le suggestive viuzze, godremo dell’impareggiabile vista dell’isola che si gode dai suoi bastioni. Visita della Cattedrale di San Paolo. Prosecuzione per Rabat, convisita del borgo, senza guida locale.Ore 13,30-14,30pranzo libero a Rabat. Dalle 14,30-17,00 Partenza e visita a Dingli Cliffs con sosta panoramica sulle scogliere e a HagarQim e Mnajdra, visita ai complessi templari risalenti al IV millennio a.C. Ore 17,00 partenza per rientro in albergo passando per Mosta con breve sosta alla chiesa cattedrale- Mosta Dome Questa maestosa chiesa a cupola, risalente al 1860 è considerata la terza chiesa a cupola più grande d’ Europa Ore 19,00/19,30 circa rientro in hotel con cena e pernottamento

4 giorno dopo colazione in hotel, trasferimento al porto preposto per il trasferimento via nave a Gozo con orari secondo le modalità dei collegamenti invernali. L’escursione senza guida locale ha inizio con la visita ai templi preistorici di Ggantija a Xaghra e prosegue con il trasferimento a Dwejra, dove sarà possibile ammirare la celebre “Finestra Azzurra”, il Fungus Rock ed il mare interno, chiuso tra gli scogli. Verso le ore 13,00-15,00 Pranzo in ristorante tipico locale. Nel pomeriggio dalle 15,30-16,30 Prosecuzione della visita della Cittadella e della Cattedrale di Gozo nella capitale Victoria Rabat. Infine imbarco al porto di Mgarr per il rientro a Malta con trasferimento in hotel, cena e pernottamento.  

5 giorno Colazione in hotel e trasferimento in areoporto per rientro partecipanti in Italia.  

Nota bene EXTRA TOUR pur nel ricco programma nel  centro della Valletta è situata  Casa Rocca Piccola ingresso € 9.00aperta tutti i giorni dalle 10,00 alle 16,00 eccetto la domenica e le Festività religiose. Questo magnifico palazzo che risale al Cinquecento è la residenza privata del IX Marchese de Piro. All’ interno nelle bellissime stanze si trovano splendidi mobili, quadri , argenteria  numerosissimi altri tesori, come anche le fondamenta della casa scavate nella roccia che durante la II guerra mondiale furono rifugio antiaereo. Nella eventualità se ne suggerisce la visita, ne vale davvero la pena.     

Quote di partecipazione € 360,00 a persona in camera doppia standard matrimoniale e a 02 letti Supplemento camera singola €15,00 a notte da aggiungere alla quota base doppia. 

La quota comprende 04 pernottamenti in hotel 4 stelle di livello internazionale situato a Saint Julian, la zona delle strutture alberghiere più importanti a Malta   con trattamento di prime colazioni e cene in hotel;Drink non alcolico di benvenuto; servizio di bus privato con transfer da e per l’ aeroporto internazionale di Malta e servizi di trasferimento per tutto il programma indicato; visita guidate durante tutto il programma indicato: mezza giornata ai musei nazionali Archeologico e di Belle Arti – La Valletta, il 05/12 1 giorno; visite guidate il 06/12 e il 07/12 giornate intere; visita guidata a Gozo, giornata intera; navigazione Malta/Gozo a/r con Ferry di linea; pranzo tipico a Gozo; Ingressi a monumenti e musei compresi nella quota di partecipazione con tariffe gruppo: Museo archeologico nazionale € 5,00 – Museo di Belle arti € 5,00 -Cattedrale di San Giovanni € 6,00 Cattedrale di S. Paolo a Mdina € 5,00 - HagarQim e Mnajdra € 10,00 - Ggantija a Xaghra € 10,00. Nota bene : le eventuali differenze di € 1,00 massimo € 2,00 su ciascun biglietto per la riduzione tariffe over 65 sono integrate dalla prenotazione e servizio di biglietti pre-pagati per ogni ingresso direttamente dal corrispondente maltese che predispone anche le prenotazioni fasce orarie di accesso del gruppo.   



Offerte e destinazioni



Contattaci

Per informazioni su viaggi ed offerte in Italia, programmazione itinerari ed escursioni per agenzie viaggi, pacchetti turistici per individuali, servizi guidati in città d'arte per gruppi, compilate il modulo di contatto:





Trattamento dei dati:
Concedo il consenso *

Informativa estesa sull'uso dei cookies