Gran Tour archeologico e storia delle montagne dell'Alto Adige


Programma di grande interesse didattico, ideale oltre che per gli amanti della montagna e di questo territorio per famiglie e individuali

Programma di 3 giorni 2 notti

Mattino Arrivo a Trento ed ingresso al Museo della Scienza, con numerose sale che presentano in toto la storia delle Alpi e delle Dolomiti con a scelta i vari percorsi ( ogni percorso con visita guidata e di circa 90 minuti). Alla fine della visita, tempo a disposizione  e trasferimento a Trento per il pranzo con degustazione specialità trentine. Tour  libero o su richiesta con nostra guida del centro storico della città. Cena e pernotattamento.

2 giorno mattino partenza per Bolzano con visita guidata del Museo archeologico dove è ospitato "Oetzi " l' uomo venuto dal ghiaccio. Il suo ritrovamento è unico e particolare perché quest’uomo – improvvisamente strappato alla vita – si è conservato perfettamente, con tanto di vestiario ed equipaggiamento completo.  Il 16 gennaio 1998 l’Uomo venuto dal ghiaccio e il suo corredo sono stati trasferiti dall’Istituto di Anatomia dell’Università di Innsbruck al nuovo Museo Archeologico dell’Alto Adige a Bolzano che all' interno è riservato alla presentazione di Ötzi e di tutti i reperti che lo riguardano. Pranzo libero nel centro storico di Bolzano, trasferimento in hotel per cena e pernottamento.   

3 giorno mattino visita al vicino Castel Firmiano, con inizio del percorso dei musei realizzati da Reinhold Messner trova spazio tra le antiche mura rese accessibili da una struttura moderna in vetro e acciaio. Il percorso espositivo si snoda tra le torri, le sale, i cortili ed offre al visitatore una visione d’insieme dell’universo montagna. Opere, quadri, cimeli, reperti naturali raccontano lo stretto rapporto che unisce l’uomo alla montagna, l’orogenesi delle catene montuose ed il loro disfacimento, il legame tra montagna e religione, la maestosità delle vette più famose del mondo, la storia dell’alpinismo fino all’odierno turismo alpino. . Nel pomeriggio possibilità di visitare il Castello Juval Arroccato sulla collina di Juval nella splendida val Venosta.Nel maniero trova spazio il museo che sempre Reinhold Messner ha voluto dedicare al mito della montagna e che fa parte del progetto Messner Mountain Museum. Per molti popoli in tutto il mondo la montagna è sacra, dall’Olimpo all’Ararat, dal Sinai al Kailash, dal Fujiama in Giappone all’Ayers Rock in Australia. Il museo custodisce una raccolta di dipinti con vedute delle grandi montagne sacre, una preziosa collezione di cimeli tibetani, maschere provenienti dai cinque continenti, la stanza Tantra ed in cantina gli equipaggiamenti delle spedizioni di Reinhold Messner. Un museo ricco di bellezza e di emozioni. Da visitare accanto al castello i ripidi vigneti dell’azienda agricola Unterortl e l’osteria Schlosswirt Juval con il suo piccolo zoo di animali di montagna. Il museo è raggiungibile dal parcheggio Juval a piedi o con il bus navetta.Tempo a disposizione, pranzo libero nella struttura ristorativa del castello e partenza partecipanti.   



Offerte e destinazioni



Contattaci

Per informazioni su viaggi ed offerte in Italia, programmazione itinerari ed escursioni per agenzie viaggi, pacchetti turistici per individuali, servizi guidati in città d'arte per gruppi, compilate il modulo di contatto:





Trattamento dei dati:
Concedo il consenso *

Informativa estesa sull'uso dei cookies