20 Years 1998-2018


Pedalando lungo la Ciclovia dei Trabocchi - Abruzzo -


La Ciclovia dei Trabocchi o “Via Verde della Costa dei Trabocchi”percorre uno dei tratti costieri più suggestivi d’Italia, seguendo l’ex tracciato della ferrovia adriatica. Un percorso di 50 km interamente ciclabili dispiegati su 8 comuni, tra le spiagge dei Trabocchi abruzzesi, le macchine da pesca in legno caratteristiche di queste zone. Seppur incompleta in alcuni tratti, la ciclabile è già percorribile per gran parte del tracciato, con qualche deviazione qua e là. Un percorso affascinante adatto a tutti: cicloviaggiatori esperti, gruppi di amici e famiglie. Passa i territori di Francavilla, Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Casalbordino, Vasto e San Salvo.

La ciclovia si snoda su un tratto di costa molto frastagliato, ricco di insenature incontaminate e spiagge nascoste. Nei suoi tratti più spettacolari, e se vogliamo più aspri, la ciclabile dei Trabocchi segue il tracciato dell’ex ferrovia adriatica, inaugurata nel 1863 e dismessa soltanto nel 2005. Da un lato le spiagge e il Mar Adriatico con i caratteristici trabocchi a far da padrone. Dall’altro una rigogliosa vegetazione puntellata qua e là da lidi balneari e riserve naturali, come quella di Punta Aderci presso Vasto, vero e proprio fiore all’occhiello del turismo abruzzese. Più in alto gli splendidi borghi. Qui vi indichiamo la parte finale della ciclovia: 
La Riserva Naturale prosegue ancora per qualche chilometro oltre il punto panoramico, affacciandosi sulla caletta di Punta Penna, altro tesoro naturale del vastese, fino a ricongiungersi con il parcheggio delle automobile. Qui si prosegue per Via Osca, senza quindi dover prendere la Statale. La Via Verde dei Trabocchi riprenderà dopo circa 4 km nei pressi di Località Vignola, in corrispondenza dell’accesso all’Hotel Vignola.In questi 4 km, consigliamo una piccola deviazione verso il Porto di Vasto e il caseggiato che circonda l’iconica Torre di Punta Penna, tra i fari più alti del Mediterraneo. Ad accoglierci al rientro sulla ciclabile un nuovo tratto di gallerie. In teorie le gallerie sono pronte e messe in sicurezza, tuttavia non sempre è possibile transitare (dipende dalla presenza o meno degli operai). La galleria di Località Vignola apre le porte della Spiaggia di San Nicola, bellissimo tratto con con l’omonimo Trabocco.
La ciclovia riprende senza intoppi invece in località Casarza proseguendo fino a Vasto Marina. Ben visibile, sul colle sovrastante, la “skyline” della cittadina vastese. Il borgo alto di Vasto non è impossibile da raggiungere: 3km di dolce salita lungo Via Istonia per un dislivello di circa170 metri s.l.m. Il panorama sull'intero golfo di Vasto varrà da solo la fatica della breve ascesa. Alle porte del lungomare, ci accoglie invece il particolare Monumento alla Bagnante, anche noto come Sirenetta di Vasto, che sorveglia l’esteso litorale da sopra uno scoglio a largo della spiaggia.
Vasto ci accoglie tiepida e vivace. Proseguiamo ancora per qualche chilometro. La Via Verde, in linea teorica, è conclusa, ma c’è ancora tutto un bel parco della Riserva Naturale della Marina di Vasto da percorrere, che porta fino a San Salvo Marina e del suo Giardino Botanico Mediterraneo. Siamo alle porte del Molise


Raggio Verde Incoming Italy propone il percorso con guide autorizzate che presenteranno il territorio in modo esaustivo pedalando e sostando nei luoghi più suggestivi come Vasto Marina e Vasto Alta  
 

 




Contattaci

Per informazioni su viaggi ed offerte in Italia, programmazione itinerari ed escursioni per agenzie viaggi, pacchetti turistici per individuali, servizi guidati in città d'arte per gruppi, compilate il modulo di contatto:

Richiedi informazioni per:




   Privacy *
Acconsento al trattamento dei dati personali

Newsletter

Contacts

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy.
Chiudendo questo banner con la crocetta o cliccando su "Rifiuta", verranno utilizzati solamente cookie tecnici. Se vuoi selezionare i cookie da installare, clicca su "Personalizza". Se preferisci, puoi acconsentire all'utilizzo di tutti i cookie, anche diversi da quelli tecnici, cliccando su "Accetta tutti". In qualsiasi momento potrai modificare la scelta effettuata.